Archive | Sviluppo RSS feed for this section

Tecnologia Bluetooth Low Energy

Questo è il primo di una serie di post che si pongono come obiettivo la prova della tecnologia Bluetooth 4.0 o Bluetooth Low Energy  (userò la sigla BLE per brevità).

La tecnologia BLE consente la comunicazione di piccole quantità di dati ad una velocità non particolarmente elevata (0.2 Mbit/s) ma con il grande vantaggio di consumare molto poco. In tal senso il Bluetooth 4.0 non va visto come una evoluzione dei precedenti standard Bluetooth ma come una tecnologia che vi si affianca per essere applicato a precise situazioni. Una classica applicazione del protocollo BLE è il posizionamento di stazioni trasmittenti in alcuni punti specifici di un locale commerciale, quando una smartphone con una app appositamente disegnata entra nel raggio d’azione del trasmettitore può ricevere una notifica per fornire una specifica segnalazione all’utente che potrà ricevere informazioni utili in quanto si trova vicino a dove è messo il ricevitore. La quantità di energia consumata è così bassa da essere sufficiente una piccola batteria per alimentare la stazione trasmittente per molto tempo (mesi o anche anni).

 

Per mettere alla prova la tecnologia BLE utilizzerò un sistema basato su Arduino per comandare un piccolo robot tramite una app su iPad. La comunicazione tra l’app e la scheda Arduino avverrà proprio mediante l’utilizzo del protocollo Bluetooth. Darò per scontata la conoscenza della piattaforma hardware open source Arduino. In ogni caso potete trovare maggiori informazioni sul sito ufficiale: http://www.arduino.cc

0 Comments

Disponibile Bus Torino 2.1 per Android

E’ disponibile su Google Play la versione 2.1 di Bus Torino per Android. Le principali novità consistono nell’aggiunta degli autobus extraurbani e della possibilità di utilizzare dei filtri nell’elenco delle linee.

Disponibile qui: Google Play.

0 Comments

Presentazione di Bus Torino 3.0

Ho inviato ad Apple per l’approvazione un importante aggiornamento di Bus Torino e Bus Torino Plus. Le novità più importanti ed evidenti sono l’aggiunta del calcolo del percorso per raggiungere una destinazione e l’aggiunta al database degli autobus extraurbani GTT. Aggiunto anche il supporto dello schermo del nuovo iPhone 5.

In questo video vengono illustrate le novità principali:

0 Comments

In arrivo Bus Torino 1.0 per Windows Phone 7

Inviata a Microsoft per l’approvazione la prima versione di Bus Torino per la piattaforma Windows Phone 7. Le funzionalità di questa versione sono le seguenti:

  • Mostra le fermate vicine
  • Gestione di recenti e favoriti
  • Elenco degli orari di arrivo ad una fermata (con tempo reale o stimato a seconda di quanto disponibile sul sito 5T)

1 Comment

Aggiornamenti di Bus Torino e Bus Torino Plus disponibili

Sono stati approvati da Apple gli aggiornamenti di Bus Torino e Bus Torino Plus.
Ora le due versioni hanno le stesse funzionalità, la versione gratis viene supportata dalla pubblicità.
Proprio ieri GTT ha inaugurato il tratto di metro fino al Lingotto. Sto per inviare ad Apple per l’approvazione un piccolo aggiornamento con il database aggiornato.

2 Comments

Rilascio della memoria degli outlet

Una delle cose che trovo più complesse nello sviluppo in Objective-C è la gestione della memoria. Per quanto la si studi e per quanto se ne legga ci si trova sempre in situazioni in cui non si capisce bene come funzioni.

Una regola che a mio avviso non è così ben documentata è la seguente: gli oggetti definiti nel file di include mediante la direttiva IBOutlet e quindi collegati in Interface Builder ai rispettivi elementi della UI vanno rilasciati in modo esplicito con una release nel messaggio di dealloc.

Nei file generati in modo automatico da XCode ciò avviene per esempio per la UIWindow e per il View Controller. Ma in quanto generati in automatici spesso non ci si fa troppa attenzione.

Quindi il fatto di utilizzare l’Interface Builder ci evita di dover allocare ed inizializzare da codice l’oggetto ma non di rilasciarlo quando non più necessario.

Come sempre comunque il migliore amico dello sviluppatore iPhone/iPad è Instruments con la possibilità di rilevazione dei leaks che esso offre. Ogni applicazione dovrebbe essere analizzata a fondo con Instruments con l’obiettivo di eliminare ogni leak (ovviamente se causato dal nostro codice e non presente nei vari framework).

0 Comments

Sulphur And Dana prima tra i più richiesti

L’applicazione che ha portato il fumetto ad un nuovo livello di espressione, Sulphur And Dana, è prima in AppStore tra le più richieste della sua categoria. Maggiori informazioni sul minisito dell’applicazione: publishing.whitemouse.eu.

0 Comments

Aggiornamenti Bus Torino e Bus Torino Plus

A breve arriverà un aggiornamento per entrambe le applicazioni con la risoluzione di qualche problema ed in particolare la risoluzione del problema di errata visualizzazione degli orari a seguito dell’introduzione dell’ora legale.

0 Comments

Clear a WebView before loading a new URL

It seems there isn’t a direct way to clear the content of a WebView before loading a new URL. If you have a TableView and every cell contains a link which push a WebView to display a link, the web previously loaded is display until the new link start loading.
The best way I found to clear out the previous content is to load an empty html file (stored on the resources) on the viewWillDisappear as in the following code:

?View Code OBJECTIVE
- (void)viewWillDisappear:(BOOL)animated {
	[super viewWillDisappear:animated];
 
	NSString *htmlPath = [[NSBundle mainBundle] pathForResource:@"blank" ofType:@"html" ]; 
	NSURL *url = [[NSURL alloc] initFileURLWithPath: htmlPath]; 
	NSURLRequest *request = [[NSURLRequest alloc] initWithURL: url]; 
	[myWebView loadRequest: request]; 
	[request release]; 
	[url release];
}

0 Comments

Build a simple Table View

With XCode is available the “Navigation-based Application” in which the basic element is a Table View. If you are a beginner iPhone developer and you just need to understand the basic usage of a Table View this template could be a bit overwhelming.

In this article I’ll show the steps required to create a simple iPhone application to show an array of strings on a table. Continue Reading →

0 Comments