Bus Torino per iPhone

Bus Torino per iPhone OS, così si chiamava allora iOS, è stata la prima app che ho sviluppato. Siamo ad aprile del 2009, due anni dopo la presentazione del primo iPhone.

Ricordo ancora l’emozione suscitata dalla geniale presentazione che Steve Jobs al MacWorld nel gennaio del 2007. Forse catturato a distanza dal campo di distorsione della realtà che Jobs creava quando parlava pensai che quell’oggetto avrebbe cambiato il mondo. Una cosa però mi deluse moltissimo: ad un certo punto della presentazione Jobs disse che il suo nuovo computer tascabile, chiamarlo telefono è troppo riduttivo, sarebbe stato programmato da sviluppatori terzi solo con applicazioni web.

Pensai: ecco, la solita Apple che fa cose eccezionali che poi castra limitandole. Ammetto di non essere mai stato particolarmente affascinato dalla programmazione su web. Fortunatamente il limite durò solo un anno. Nel luglio del 2008 viene infatti pubblicato il primo SDK per gli sviluppatori terzi. L’ambiente di sviluppo ed il linguaggio erano quelli già utilizzati per lo sviluppo di software per Mac: Xcode con linguaggio ObjectiveC.

Comincia a documentarmi sullo sviluppo per dispositivi mobile e sul linguaggio di sviluppo ed a scrivere qualche app che eseguivo sul simulatore visto che il mio primo iPhone sarebbe arrivato solo l’anno successivo, a luglio del 2009.

Bus Torino per iPhone: nasce l’idea

Lo sviluppo per dispositivi mobile era ed è affascinante. Serviva però una idea per una app da sviluppare. Utilizzatore di autobus da sempre sentivo la mancanza di una app che fornisse le informazioni sugli autobus in arrivo alla fermata. GTT aveva un sito in cui si poteva inserire il numero della fermata che si trova sulla palina e si otteneva l’elenco dei tempi di arrivo a quella fermata delle varie linee che vi passavano. Le informazioni erano in tempo reale grazie al sistema di rilevamento delle posizioni degli autobus fornita a GTT da 5T.

Decisi che quella era l’app da sviluppare. Lo sviluppo inizio ad aprile e terminò in autunno. Dopo qualche test decisi che era pronta per la pubblicazione sullo store delle App che Apple aveva creato in concomitanza con il rilascio dell’SDK per lo sviluppo di terze parti. Ecco alcune schermate di una delle prime versioni di Bus Torino per iPhone.

Bus Torino per iPhone schermata della prima versione fermate, percorso e mappa autobus

Il presente

Sono passati molti anni, l’app si è evoluta seguendo i vari orientamenti di design e le possibilità sempre maggiori offerte dalla piattaforma.

Se vuoi sapere di più su Bus Torino e sulle app che sviluppo dai un’occhiata al sito della mia azienda Digital Taps.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *